EUROPEE: TOTI, BERLUSCONI NON SI CANDIDI, LASCI CHE FI DIVENTI MAGGIORENNE

Cav è statista e patrimonio di tutti, al voto azzurri molto al di sotto della Lega

“E’ una sua scelta, ma personalmente consiglierei a Berlusconi di non candidarsi alle europee”.  Mentre tutti i big di Fi, a cominciare da Antonio Tajani, continuano a fare pressing per vedere in campo il loro leader, Giovanni Toti suggerisce a Silvio Berlusconi di non cedere alle tentazioni.

In una intervista all’Adnkronos il governatore ligure va oltre, invita il Cav ”vero statista”, a fare una sorta di passo di lato, a ritagliarsi un ruolo da king maker nel futuro scenario politico, che vede la Lega sempre più forza trainante del centrodestra che sarà. ”Berlusconi -dice Toti- ha fatto tante battaglie e le ha combattute con grande onore e successo. Oggi, però, Fi non è nelle condizioni ottimali per questa corsa”, ”molto probabilmente arriverà molto sotto” la Lega. Toti torna a bacchettare Fi e i suoi vertici, accusandoli di ”sciatteria snob” di fronte alla necessità di un cambiamento.

“Credo che Berlusconi -avverte- abbia messo la faccia anche per tanti altri che sono stati un po’ acquattati dietro di lui, diciamoci la verità, senza assumersi particolari responsabilità nel corso di questi anni.

Ora Fi deve dare al suo fondatore una prova di maturità e capacità”. “Sono certo -continua- che Berlusconi sarà in campo alle europee, perchè chiunque pensi a un Berlusconi pensionato, è fuori dalla realtà, ma ritengo anche che debba lasciare che il suo partito, in qualche modo, diventi maggiorenne e deve al contempo proteggere la sua figura, che è patrimonio di tutti Si tratta della figura di uno statista, che ha governato più di tutti in questo Paese”.

“Lui è il fondatore non solo di Fi, ma dell’intero centrodestra. E non credo -insiste- che guidare le liste di un partito che probabilmente arriverà molto sotto al nostro principale competitore del centrodestra, ovvero la Lega, sia la cosa più sensata per mettere al sicuro una figura come quella di Berlusconi”.

(Vam/AdnKronos)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *