A PIANELLA SI E’ COMMEMORATA LA FIGURA DI NINO SOSPIRI E ALTERO MATTEOLI

Lo scorso luglio a Pianella si è voluto ricordare le figure di Nino Sospiri e di Altero Matteoli.

Alla presenza di Benigno D’Orazio e del sindaco di Capoliveri, Ruggero Barbetti, la Sign.ra Ginevra Matteoli ha ritirato la targa dedicata al compianto marito rivolgendo poi ai presenti questo pensiero:

“Il mio è un semplice, brevissimo, doveroso saluto. Non era mio compito illustrare l’operato politico né tratteggiare le complesse, composite personalità di Nino Sospiri e Altero Matteoli. Io ne serbo, e non potrebbe essere altrimenti, un ricordo personale: la grande amicizia per Nino, il grande amore per Altero. Ma non era questo né il luogo né il momento. Perciò oratori ben più abili e talentuosi di me hanno assolto egregiamente all’arduo compito. Nino addirittura lo ha fatto da solo, con i suoi versi.

A voi tutti però devo un grazie. Agli organizzatori che hanno voluto e realizzato questa straordinaria, commovente, utilissima manifestazione/ commemorazione/convegno- ognuno  dia il nome che più gli aggrada- e soprattutto a voi che con la vostra presenza continuate a tributare stima ed affetto a Nino Sospiri e Altero Matteoli.

Grazie, col cuore ( che , per inciso, è metà abruzzese)”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *